Volontariato Enel per lo sviluppo sostenibile

La sostenibilità è parte integrante del nostro modo di essere impresa e ci guida nel trovare soluzioni sempre nuove per crescere insieme alle comunità di cui siamo parte. Già dal 2015 Enel ha scelto di integrare nella propria strategia aziendale i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) indicati dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite: un programma di azioni concrete da realizzare entro il 2030 per assicurare il benessere e la salvaguardia dell’umanità e del Pianeta. Enel, in particolare, ha assunto un impegno formale su 6 di questi obiettivi: Educazione di qualità (SDG4), Energia pulita e accessibile (SDG7), Lavoro dignitoso e crescita economica inclusiva (SDG8), Imprese, Innovazione e infrastrutture (SDG9), Città e Comunità Sostenibili (SDG11), Lotta ai cambiamenti climatici (SDG13).


Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ONU

L’ONU ha recentemente riconosciuto che il volontariato - grazie alla sua capacità di mobilitare in tutto il mondo risorse straordinarie, talento e buona volontà delle persone comuni - può dare un contributo fondamentale per agire nella prospettiva dello sviluppo sostenibile.
In questo scenario si inserisce il programma di Volontariato Enel, un ulteriore passo dell’azienda per favorire, a partire dalle sue Persone, il cambio di mentalità necessario per centrare gli SDGs ONU.


I numeri del volontariato ENEL

Qui trovi i risultati raggiunti finora grazie all'impegno di tutti i colleghi che partecipano o hanno partecipato al programma di volontariato aziendale in Italia.